sabato 6 agosto 2011

Tutorial passo passo: come realizzare una torta a più piani

Care amiche, la prima settimana del nuovo lavoro è volata! Per ora, non voglio dirlo troppo forte, ma è andato tutto bene. L'atmosfera è molto allegra e serena, l'età media è molto bassa e per me che sono sempre stata l'unica femmina o quasi del mio gruppo di lavoro è strano essere circondata da tante ragazze! :$ Ora mi aspettano due o tre mesi di formazione, per poi passare a coordinare un gruppo di lavoro su un progetto di due anni di durata, o almeno questo è quello che ho capito... ;) Ho già conosciuto uno dei membri del mio team e si è creato subito feeling, sono contenta :) Purtroppo ci impiego un'oretta ad andare in ufficio e quindi finisce che arrivo a casa alle 7-7:30 di sera e il tempo per le mie torte non so proprio dove lo troverò... ma in qualche modo una soluzione si trova, la cosa importante per ora è che il lavoro mi piaccia e che l'ambiente sia sereno, i sei mesi di prova sono ancora lunghi, speriamo vada tutto bene...

Come promesso ecco il tutorial che in tante mi avete chiesto su come realizzare una torta a più piani, vediamo insieme passo per passo come ho fatto a realizzare la mia Torta a tre piani con drappi ricamati e rose:


Prima di tutto bisogna preparare le torte singolarmente, farcirle e ricoprirle di MMF o altro fondente. La torta più grande, quella che sta alla base, ancora prima di ricoprirla, la posiziono direttamente sul vassoio di presentazione finale, mentre le altre le posiziono su un cartoncino per torte, della stessa misura della torta stessa.
A questo punto si possono sovrapporre le torte. Per fare in modo che il peso venga sostenuto, è necessario inserire nella torta sottostante dei supporti tagliati a misura, in modo che facciano da "colonne" per il piano superiore e che riescano così a sostenere il peso.
Ci sono diversi tipi di supporti in commercio, vi faccio vedere le diverse soluzioni. Quelli bianchi più in alto sono in plastica alimentare, della Wilton. E ovviamente sono piuttosto cari in Italia. Si tagliano bene, ma personalmente non mi piacciono troppo perchè si "spreca" troppa torta, anche se poi risultano semplici da rimuovere. Quelli in mezzo sono in legno, li potete trovare online per esempio qui, costano meno e la forma mi piace di più, però si fa fatica a tagliarli (ci vuole un seghetto) ed anche a rimuoverli. Ed infine, la soluzione che mi piace di più, super economica e super comoda, quella più in basso: sono supporti in plastica verde scuro comprati da Castorama nel reparto giardinaggio, servono come sostegno per le piante. Si tagliano facilmente, sono robusti, sono tanti e costano veramente poco. L'unico svantaggio è che non sono in plastica alimentare, ma è sufficiente rivestirli bene con della pellicola, che aiuta poi anche nel rimuoverli, ed il gioco è fatto! :)


Per decidere dove posizionare i supporti, ci sono in rete e sui libri diversi schemi, io di solito vado un po' ad occhio, anche a seconda di quanto sposterò la torta. Nell'esempio che vi mostro, la torta era già sul tavolo di presentazione, l'avrei dovuta spostare facendola semplicemente scivolare un po' sul tavolo, quindi non ho messo tanti sostegni. Se invece la torta va spostata o addirittura trasportata altrove, è meglio mettere qualche sostegno in più. Inoltre più la torta di sopra è grande e pesante e più supporti ci vogliono.
Prima di inserire i supporti io preferisco prendere un anello da pasticceria regolabile, impostando la dimensione a un pochino meno della torta del piano superiore. Nelle foto per esempio, la torta sottostante era 28 cm di diametro, quella sopra era 20 cm. L'anello l'ho regolato a 19 cm e l'ho appoggiato al centro della torta grande. In questo modo si lascia un leggero segno sulla torta grande (tanto verrà ricoperto dalla torta sopra) che mi farà da guida per inserire i supporti in maniera simmetrica. Inoltre mi aiuterà nel passo successivo per appoggiare la torta nella corretta posizione.


Qui si vede bene il segno dell'anello sulla torta ed il bastoncino verde ricoperto dalla pellicola.



Ora dobbiamo decidere dove tagliare i supporti. Devono essere alti esattamente quanto la torta in cui li inseriamo, in modo che il peso della torta sopra vada tutto sui supporti e non sulla torta.
Prendiamo un bastoncino lungo, lo inseriamo nella torta, segniamo dove arriva il bastoncino, e poi lo estraiamo nuovamente. Quindi tagliamo il bastoncino.


Questo primo bastoncino tagliato ci serve per tagliare anche tutti gli altri della stessa misura:


Quindi inseriamo i supporti in maniera simmetrica, io qui ne ho messi 4, ma come vi dicevo potete metterne di più.

Infine appoggiamo la torta più piccola su quella più grande, stando attenti a centrare bene la posizione, il segno fatto con l'anello da pasticceria sarà d'aiuto. In questa fase bisogna stare estremamente attenti a non rovinare la copertura delle torte.
Inoltre, se la torta va trasportata è meglio per sicurezza mettere un pochino di glassa reale tra una torta e l'altra, in modo che faccia da collante e la torta sia più stabile.


Per il piano superiore procediamo alla stessa maniera, inserendo altri supporti. Ovviamente bisogna riprendere di nuovo la misura precisa del bastoncino, perchè non è detto che i piani abbiano esattamente la stessa altezza.


Ed infine appoggiamo anche il terzo piano, in cui non va inserito alcun supporto.


In realtà, se la torta va trasportata, per sicurezza è meglio inserire anche un bastoncino centrale lungo, alto come la torta completa o quasi. Se volete farlo, ricordatevi di tagliare i cartoncini alla base delle torte nella parte centrale (prima di appoggiarci la torta ;) ) in modo che il bastoncino possa passare senza problemi. E poi, decidete voi come procedere, alcuni inseriscono il bastoncino centrale alla fine, bucando quindi la superficie della torta superiore e via via tutti i piani sottostanti. Altri invece preferiscono inserire il bastoncino nella torta più grande al centro prima di aver appoggiato sopra gli altri piani, lasciando il bastoncino lungo e via via "impilando" le torte sopra il bastoncino.  In questo modo basta che il bastoncino lungo sia solo un paio di cm più corto dell'altezza totale della torta affinchè non spunti e non buchi la superficie superiore della torta più piccola. Bisogna essere però molto precisi.

Per tagliare e servire la torta ci sono poi diversi modi. Si può tagliare lasciando la torta così com'è, procedendo a servire prima il piano superiore, per poi rimuovere il cartoncino rimasto vuoto e proseguire col piano sotto. Oppure si può prima "smontare" la torta facendo leva con una spatola sotto al cartoncino, in modo da avere le tre torte separate su tre piatti diversi per poi servirle come se fossero tre torte normali. Io preferisco questa seconda soluzione. Per i supporti, si possono togliere prima di iniziare a tagliare le fette oppure mentre si tagliano le fette. Io preferisco toglierli prima e poi tagliare la torta senza problemi.

Spero tanto che questo tutorial possa esservi utile, se qualcosa non è chiaro e avete altre domande sapete dove trovarmi ;)
Se volete vi mostro anche tutta la fase precedente di farcitura e preparazione delle torte prima della copertura col fondente, fatemi sapere se vi interessa così preparo il tutorial.
Buon weekend a tutti! E buone vacanze per chi è in partenza (beati!!!).


33 commenti:

  1. Oltre che di torte io sono ghiotta anche di informazioni....più cose spieghi e più è bello ed interessante!!!

    Un saluto.....Fabi

    RispondiElimina
  2. Interessantissimo, grazie 1000!!!!
    Aspettiamo il resto!! Baciotti!

    RispondiElimina
  3. Siiiiiiiiiii facci sapere come ri realizzano queste meraviglie!! Comunque ci tengo sul serio davvero a dirti che sei bravissima e che stimo moltissimo per il fatto che fai qesti tutorial!! :D

    RispondiElimina
  4. grazie mi interessano molto i tuoi tutorial.
    buona domenica

    RispondiElimina
  5. Grazie è sempre interessante imparare-

    RispondiElimina
  6. wow Sara un passo passo perfetto, senti per questo tipo di torte a 3 piani le cannucce per le bibite sono troppo leggere vero?Mentre per una torta piu piccola possono andare bene??Cmq mi metterò alla ricerca dei bastoncini che hai consigliato tu anche se non ho cartorama vicino,dove è possibile trovarli??bacioni grandi,Imma

    RispondiElimina
  7. Che bella!!! Grazie, è davvero interessante e chiaro!!! Mi è piaciuto molto questo tutorial!!

    RispondiElimina
  8. Ciao... hai un blog meraviglioso... le tue torte decorate mi hanno lasciata letteralmente a bocca aperta. Se bravissima!! Davvero tanti complimenti.
    Anch'io adoro preparare dolci, ma in confronto ai tuoi sfigurano...
    Questo tutorial è molto utile e interessante. Io sono curiosissima di sapere tutto il resto e nell'attesa mi sono iscritta tra i tuoi lettori fissi.
    Un grande in bocca al lupo per il nuovo lavoro.

    RispondiElimina
  9. @Fabiana: ok, grazie!

    @Agata: va bene :)

    @Cucina che ti passa: grazie mille, mi fa piacere! :k

    @antonella: grazie!

    @Mary: grazie cara

    @dolci a ...gogo!!!: cara Imma, le cannucce non vanno bene, piuttosto usa i bastoncini dei gelati ;) Se non hai Castorama o Leroy Marlen vicino, puoi provare nei negozi che vendono piante, vasi ecc.

    @Ely: grazie!

    @Ilaria: crepi il lupo e grazie mille! :)

    RispondiElimina
  10. Ciao cara, come sempre sei bravissima ;)
    Come va il nuovo lavoro? Con il aldo estivo è difficile lavorare, vero?
    Un abbraccio a te ed al maritino (Stefano).
    :) :)

    RispondiElimina
  11. Che bel passo, passo. Davvero utile e semplice. Grazie anche per le info sui sostegni e per i trucchetti del mestiere. Sei stata gentilissima.

    RispondiElimina
  12. Proprio un bel tutorial, spiegato bene ed utilissimo!

    RispondiElimina
  13. MA che bel tutorial!!!!...sono certa che lo terrò ben presente!!!
    Pensa che qualche tempo fa volevo fare una torta a piani, mi sono un pò informata, ma non mi sentivo molto sicura per cui ho rinunciato!...ora grazie al tuo tutorial proverò sicuro...mi fido di te!!! ^_^ bravissima!

    RispondiElimina
  14. Complimenti il tuo blog è molto bello e ricco, mi piace tantissimo, mi unisco volentieri ai tuoi sostenitori... ti aspetto vieni a trovarmi!!! Ciao :)

    RispondiElimina
  15. Ho dovuto leggere due volte, ma ho capito!!!
    Non e' detto che mi cimenti, le torte a piani mi fanno un po' paura, ma con una spiegazione cosi' chiara...
    Quindi mille grazie :-)

    E sono contenta di leggere che l'impatto con il nuovo lavoro sia andato bene. Un bacione!

    RispondiElimina
  16. Hello:

    Beautiful cake, really enjoyed it.

    A kiss.

    Nita

    RispondiElimina
  17. mamma mia che meraviglia!!! Grazie mille!!
    Roberta

    RispondiElimina
  18. Grazie mille...con i tuoi consigli ho preparato una magnifica torta a 3 piani per il compleanno di mia figlia di 12 anni....un successone non credevano che l'avessi fatta io
    Grazie
    ciao loredana

    RispondiElimina
  19. bello il tuo blog.....complimenti...lo seguirò!!!!
    ciao Dany

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao ho bisogno del tuo aiuto:come si fanno questi bellissimi drappeggi???

      Elimina
  20. Ciao sono Cinzia, davvero davvero complimenti, sei sicura che hai solo l'animo da pasticcera?
    grazie per le tue preziose informazioni...
    passa da me ho un piccolo pensierino per te...
    ciao a presto

    RispondiElimina
  21. Ciao! Complimenti davvero! Mi saranno parecchio utili questi consigli! Ma il drappeggio come lo fai? Grazie :)

    RispondiElimina
  22. Ciao! Sei bravissima!
    Anche io sono appassionata di cake design, ho seguito un paio di corsi ma non ho mai tempo per far pratica :(
    Tra l'altro, due giorni fa, ho scoperto un negozio stupendo qui a Firenze. Non sono riuscita a fermarmi perchè ero in macchina, ma l'ho poi ritrovato su internet!
    Te hai mai fatto dolci così? http://www.manetti.it/contenuto2.php?n=Pasticceria&cid=4_19&pid=34

    A prestooo

    RispondiElimina
  23. concordo con tutte e tre,ciao Jesica

    RispondiElimina
  24. Ciao, vorrei sapere una cosa: per una torta a due piani, 20 cm e 12 cm bisogna mettere lo stesso il supporto? Grazie, Lu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, secondo me se la devi trasportare e se usi il pan di spagna il supporto è meglio metterlo, altrimenti per una torta così piccola puoi anche farne a meno...

      Elimina
  25. complimenti sei bravissima!!!!!!
    grazie mille x i tanti consigli,mi saranno sicuramente d'aiuto, un abbraccio francesca.

    RispondiElimina
  26. ma le torte più piccole vanno appoggiate con il vassoio di cartone sulla torta più grande o senza???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, Anonimo, l'ho scritto chiaramente.
      La firma è sempre gradita, grazie.

      Elimina
  27. Grazie mille per questo tutorial...mi potresti dire esattamente la dimensione delle tortiere???Se non erro dovrebbero essere, la più grande di 28, la media di 20...ma la piccola???
    Grazie di cuore...Luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, la piccola è di diametro 12 cm. A presto!

      Elimina
  28. Ma i drappeggi come li hai fatti? Cmq bravissima:))

    RispondiElimina
  29. Ciao.........Ma i vassoietti vanno messi per forzaa????e poi se io i piani li glasso con cioccolato fondente devo cmq glassarliuno alla volta o potrei assemblare la torta e fare un'unica glassatura???....grazie mille ,Manu!

    RispondiElimina